Pubblicato il

Vacanze in Puglia: Tra tradizione storia e mare

vacanze in puglia

Trascorrere delle vacanze in Puglia è il modo migliore per riuscire a carpire i segreti di una regione incontaminata della città barocche ai migliaia di vigneti che sono sparsi sul territorio ad alcune delle spiagge più belle d’Italia.

Italia tradizionale

La regione Puglia occupa geograficamente la parte della penisola Italiana che è identificabile nel tacco dello stivale. Si estende su 19.300 chilometri quadrati di cui ben 800 sono di costa. Gli italiani sono riusciti a tenere molte località della Puglia abbastanza segrete, così da poterne godere delle bellezze al riparo dal turismo selvaggio. Per scoprire le bellezze della Puglia durante un viaggio, è bene armarsi di scarpe comode e incamminarsi nel territorio perdendosi tra chiese barocche, vigneti, spiagge, borghi incantati magari riposarsi dormendo in un Trullo (caratteristica abitazione di Alberobello).

Città di mare

Nessun punto della Puglia è uguale ad un altro. Campi di grano dorati ricoprono il nord della regione, e calette di sabbia e grotte marine rendono il paesaggio del sud e del Salento incantevole. La costa è punteggiata da rocce calcaree, parchi nazionali e pittoresche cittadine. Una di questi è Torre Canne, che merita una visita per le sue sorgenti termali ricche di minerali e la sua meravigliosa spiaggia fatta di dune. Le spiagge selvagge di Torre Guaceto fanno tutte parte di una splendida riserva naturale.

Guarda da qui tutte le attività ricreative che si possono fare nei porti turistici Pugliesi

Città storiche

La Puglia ha una storia millenaria e la cultura si respira in ogni luogo. Tutti, dai Greci, Romani, Normanni e Bizantini hanno lasciato il loro segno sulla regione. Promemoria di secolari minacce di invasione ancora in piedi sono le torri di guardia medievali che punteggiano la costa. La città di Ugento ospita alcuni dei migliori reperti antichi, tra cui un bronzo di Zeus del 5 ° secolo. Poi, c’è Fasano, appena all’interno della frazione balneare di Savelletri, dove si trovano le chiese preromane, palazzi e muri fatiscenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *